Trofeo Gilles Villeneuve 2012: lo storico Grand Prix è ancora della Jordan.

2012 Locandina Forio Grand PrixDisputato domenica 9 settembre sullo storico tracciato di Panza, il Trofeo Gilles Villeneuve 2012 si è nuovamente tinto di giallo. Bissando il successo ottenuto poco più di un anno fa sullo stesso circuito, il pilota Claudio D’Abundo del Team Jaguar ottiene nuovamente la vittoria della tappa più sentita del GdC Championship.

Iniziato con un ora di ritardo, il Trofeo Gilles Villeneuve 2012 anche quest’anno ha dispensato spettacolo e abbondanti dosi di adrenalina. Al cospetto di una nutrita folla di appassionati dei carrocci, le consuete fasi di qualifica hanno subito lasciato intendere lo spessore della gara, ed era veramente difficile fare un pronostico sui possibili finalisti.

Nonostante il superbo veicolo costruito dal Maestro Aiello Catello, la Jordan guidata dallo specialista del Trofeo Gilles Villeneuve Claudio D’Abundo, ha dovuto dare il meglio di se per spuntarla nelle successive fasi finali contese dai 16 carrocci qualificati. La crudeltà della batteria che precedono la finale non lascia spazio agli errori, e D’Abundo non ne commette. Lo stesso compito tocca anche a Giuseppe Calise, Michele Castaldi (entrambi del team Red Bull) e Vitaliano Polito (Calytto Racing), gli altri tre protagonisti della finale.

P1100683

Dopo una falsa partenza di Claudio D’Abundo, la finale è partita quando ormai la luce era solo quella artificiale dell’illuminazione stradale. Dopo pochi metri dalla partenza Calise passa al comando trainandosi, rispettivamente, D’Abundo, Castaldi e Polito. Quando le posizioni sembrano ormai consolidate, la M3 Evo di Calise, che fino a quel momento era stata impeccabile, si comporta in modo anomalo nella variante costringendo il pilota a una correzione che ne causa il facile sorpasso da parte di D’Abundo. La rimonta era ormai impossibile è alla Jordan di D’Abundo non restava che concedersi ai flash dei fotografi piazzati sul traguardo, e attendere, nell’ordine, l’arrivo delle Red Bull di Calise e Castaldi e la Calytto Racing di Polito.

podiocarrocci2

Risultati soddisfacenti sono arrivati anche per i piloti Iacono Antonio e Scielzo Armando (Jamaica), Romeo Paolo e Romano Emanuele (Bad Bull) e Impagliazzo Giuseppe (Ferrari) che lasciano il Trofeo Gilles Villenueve con un discreto gruzzolo di punti importantissimo per non perdere terreno nella classifica del campionato piloti e costruttori.

I piazzamenti ottenuti nei primi due grand prix del GdC Championship 2012 (2° posto al Serrara Fontana Grand Prix e 3° posto al Trofeo Gilles Villeneuve) consentono a Castaldi Michele di ottenere il primato in classifica con 38 punti, seguito a soli due punti di distacco da Romeo Paolo mentre il 3°, Calise Giuseppe, con il 2° posto ottenuto domenica riesce in un colpo solo ad avanzare di ben 7 posizioni in classifica. Oltre che piazzare il proprio componente al primo posto della classifica piloti, con il doppio piazzamento ottenuto al Trofeo Gilles Villeneuve 2012, la Red Bull è in vetta anche al campionato costruttori con 69 punti e un buon margine sugli inseguitori.

P1100771P1100790

P1100802P1100671

Con il Trofeo Gilles Villeneuve ormai alle spalle, il circus della GdC si prepara ora per spostarsi sulla prossima tappa in programma nel Comune di Ischia il 7 ottobre prossimo.

Classifica Piloti

Classifica Costruttori

Photo Gallery

Un pensiero su “Trofeo Gilles Villeneuve 2012: lo storico Grand Prix è ancora della Jordan.

Rispondi