I piloti hanno un unico pensiero per la testa: la F.I.CA.

bandiera a scacchi gif Detto cosi, il titolo potrebbe far pensare ad un branco di allupati in cerca di donne dai facili costumi (e in verità per qualcuno è cosi), ma in realtà la F.I.CA. a cui si fa riferimento è tutt’altro.

F.I.CA. è l’acronimo della Federazione Ischitana Carrocci, ovvero un comitato che servirebbe a garantire il regolare svolgimento delle competizioni riguardanti il mondo dei carrocci e tutto ciò che ruota attorno ad esso: organizzazione, logistica, regolamento, gestione dei fondi, ecc… Dico servirebbe, perché in realtà la F.I.CA. è ancora tutta da creare.

Le basi su cui essa dovrebbe essere fondata, anche se ancora da studiare, si basano sulla collaborazione di tutti i team, che in toto, o solo in rappresentanza di un membro, prenderanno parte a tutte le decisioni che riguardano le competizioni, partendo dalle modifiche al regolamento (se ne sente il bisogno visti gli ultimi trascorsi), fino ad arrivare alle gestione dei fondi (materia che suscita da sempre dibattiti più o meno legittimi) passando per i sorteggi delle batterie e la designazione del giudice di gara, ossia la persona che ha l’obbligo di applicare il regolamento in modo del tutto limpido e imparziale.

Giuseppe Guarracino, Luigi Robinia ma anche Michele Castaldi, Giovanni Iacono e i membri degli altri team, sembrano aver trovato nella F.I.CA. un punto in comune, e anche se l’epilogo dell’ultimo Trofeo Gilles Villeneuve è stato causa di attriti che avranno ripercussioni nel prossimo Winter Trophy 2010, sono tutti fiduciosi che la nascita della federazione possa concorrere al protrarsi di quella che ormai è una tradizione più che una competizione.

F.I.CA. In questo momento i team sono impegnati nei preparativi che condurranno alle due gare in rapida successione (Winter Trophy 201010 Ottobre e Trofeo Ayrton Senna 201017 Ottobre) ma non appena il tour de force volgerà al termine e il cronometro avrà decretato il vincitore sul circuito di Serrara, giungerà il momento di lasciare per un attimo il mondo prettamente agonistico delle gare, per discutere invece gli aspetti che riguardano la parte amministrativa delle competizioni.

Proprio su questo punto, vorrei sfruttare le possibilità 2.0 offerte dal nuovo sito garadelcarroccio.it per aprire una discussione e conoscere il vostro parere al riguardo.

Utilizzando i commenti, fateci sapere cosa pensate debba essere la F.I.CA., quali siano i suoi doveri e come possa migliorare la situazione in cui versa la Gara del Carroccio.

29 pensieri su “I piloti hanno un unico pensiero per la testa: la F.I.CA.

  1. Questa è una cosa che si sarebbe dovuta fare da tempo ma come si dice…non è mai troppo tardi. Dopo le due gare (Maronti e Serrara) dovremo sederci intorno ad un tavolo e discutere la cosa senza creare spaccature. Cerchiamo di stabilire una data (anche approssimativa) per fare una prima “Riunione generale”.

  2. Senza spaccature??? Mmmmh!!! Le divergenze saranno inevitabili, ed è proprio per questo che sarà richiesto l’intervanto di tutti gli interessati, affinche le decisioni possano essere prese in modo democratico.

    Prima della data, io direi di scegliere il giorno della settimana. Che ne dite di una domenica pomeriggio? (verso le 17, cosi anche chi segue le partite non ha problemi)

  3. @giovanni m
    Benvenuto Giovanni
    Io penso che se la cosa deve essere fatta, deve essere fatta bene. E’ inutile fare le cose in fretta e furia e dopo un anno ritrovarsi al punto di partenza.
    Come data della riunione avevo pensato a lunedi 18 ottobre (giorno successivo alla gara di Serrara).

  4. @Luigi
    si doveva fare prima non dopo,perchè farla dopo???????????
    dobbiamo vedere un altra gara come panza,non sono bastate le risate e le figuracce fatte gia’?io penso di si ,se vuoi farne altre ………………

  5. La gara era già comunque stata programmata dagli stessi organizzatori del TGV e farla prima o dopo non sarebbe cambiato niente. Ora il discorso è questo: non andarci per boicottaggio è comunque una mossa inutile dal momento che dopo questo evento l’organizzazione subirà sicuramente profonde modifiche.

  6. ormai è tardi x rimediare ai torti fatti (se torti sono).io,come ho proposto nel forum,sono dell’idea di creare questo comitato dopo tutte le gare restanti,ovvero 4 (se tutto va bene).x ora dobbiamo non far morire questa manifestazione,poi penseremo alle modifiche da fare.

  7. non sono assolutamente d’accordo visto i precedenti,ma si doveva provvedere subito per le seguenti gare,invece tanto si è fatto per non provvedere esempio l’organizzazione del winther trhopy in pochissimi giorni senza porsi il dubbo di fare bene,io non per il boicottaggio ma per far si che la gara non debba scomparire quindi per quello che si è fatto non sono d’accordo su nulla e se a voi sta bene cosi’ andate

  8. @Dario
    Non si tratta di torti subiti o non da una singola persona: qui e’ in ballo la serietà di tutta la gara.

    @giovanni m
    Caro Giovanni tu dici che nulla è stato fatto…ma tu aspetti che le cose le facciano gli altri per segurli? Io, personalmente, non avendo corso non ho subito alcun torto eppure sono il primo a dire che bisogna provvedere (lo dico da anni) per far recuperare a questa manifestazione la serietà che gli spetta. Tu (non correndo ai Maronti) dichiari di aver ricevuto un torto eppure fino all’anno scorso non ti lamentavi.
    Non bisogna farsi prendere dalla rabbia e cercare in tutti i modi vendette trasversali boicottando le gare perchè alla fine non si risolve niente: è come se un Team di F 1 decidesse di boicottare un GP perchè in quello precedente i commissari hanno mal valutato un incidente di gara o cose del genere… Poi ognuno è libero di fare quello che vuole e non sarò certo io a condizionare le sue scelte.

  9. no e mie sicuramente no,io boicottare????
    vai per l’idilliaco,vitaliano tempo fa parlo’ della riunione nessuno l’ha risposto,criticandolo pure e tu lo sai,mica faccio come te che vuoi prendere per il collo i tuoi?????????
    e poi caro luigi chi te lo ha detto che l’anno scorso non mi sono lamentato?
    vuoi un esempio succhivo,la finale non si è mai vista a 5 o tu forse qualche volta l’hai fatta?
    poi non andiamo oltre perchè vedere l’armatore dire a guarracino che dobbiamno fare oppure vedi finale incolparmi di quasi assassinio nei confronti di peppe mi sembra assurdo
    allora organizzo io la riunione vogliamo vedere chi ha veramente il coraggio di venire????
    lui sono scuse del c…. non ce l’ntenzione di fare il comitato mettitelo in testa tu e bingo piccolo,perchè nessuno vuole prendersi le responsabilta’,percio’ io chiedo a te sei propenso di farla in questa settimana????aspetto la tua risposta

  10. @giovanni m
    Tanto per cominciare, io non prendo per il collo nessuno infatti Vitaliano non correrà; continuando affermi che l’anno scorso a Succhivo hai avuto problemi con qualcuno, nonostante cio eri presente a Panza e non mi sembra che nel frattempo tu ti sia lamentato. Perchè non hai proposto di farla allora questa riunione? Hai aspettato che gli altri spianassero la strada?
    Ripeto: l’organizzazione deve cambiare al più presto, ma non doppiamo farlo perchè abbiamo subito dei torti in una gara, ma per far sopravvivere e ridare la giusta credibiltà a queste manifestazioni. Ribadisco la data del 18 ottobre per la riunione, se per gli altri va bene.

  11. @Luigi
    a e del biello che mi dici?????????’
    io se c’era l’armatore a panza stai ben certo che non scendevo in primis
    poi io sto dicendo da prima della gara di panza di creare il comitato non per come intendi tu per torti ma puoi chiedere avevo visto sia per un proiettore (creando una capanna in modo tale che le persone da giu’ vedevanho la gara in diretta,sia per organizzare dopo della gare una salcicciata dove veniva offerto tutto da noi e non come credi tu,la mia proposta non è stata proprio presa in considerazione quindi non aspetto te a spianarmi la strada o qualcun altro caro luigi e poi perchè non farla prima la riunione visto che tra pochi giorni esce il filmino?
    ora torto o ragione il comitato serve a tutto,tu che sei stato giu’ ti ha fatto piacere che la gara si è bloccata per un ora?
    secondo te chi è venuto quest’anno a vedere la gara l’anno prox ci verra?
    poniti queste domanda e poi mi rispondi

  12. Buon giorno,
    sono un visitatore occasionale del sito della FICA, a parte il nome che gia’ attira a farci visita sempre piu’ spesso, volevo fare i complimenti a voi tutti per la vostra grinta e voglia di migliorarvi.
    Ho letto tutti i vs post e da ciò ho dedotto che siete dei fiumi in piena di idee, proposte , accorgimenti per far si che tutto sia al top. Ovviamente i tempi tecnici per una convocazione di tutti i partecipanti ci sarebbero, ma ciò ovviamente servirebbe a ben poco visto l’imminenza delle date delle gare e inoltre il tempo speso per cio’ lo si toglierebbe magari alla preparazione e organizzazione delle gare a breve termine.
    Ora non c’e’ tempo da perdere , la cosa piu’ utile in questo momento non e’ certo quello di piangere sul latte versato ma di prendere la situzione in pugno e con piccoli passi a partire dalla fissazione di un giorno per la riunione dei partecipanti (dopo le gare 2010) per fare in modo come gia’ detto piu’ volte da Luigi che le manifestazioni abbiano : serietà, merito, sicurezza, e credibilità.
    Voi la chiamate manifestazione, io la chiamerei tradizione e come tutte le tradizioni che si rispetti non deve morire e max serietà e credibilità.
    Per noi spettatori e’ puro spettacolo e divertimento e se cio’ viene offerto con il vostro divertimento e impegno gratuito noi tutti vi diciamo dal profondo del cuore : GRAZIE.
    Peppe B.

  13. giovanni m :
    come sono belli questi complimenti dai VISITATORI OCCASIONALI

    caro Giovanni se pensi che questi complimenti siano uno sfotto’ o inviati da qualcuno dei partecipanti per farsi merito a giudizio di un occasionale visitatore, ti sbagli di brutto perche’ io sono un assiduo osservatore degli eventi e frequesntatore delle vs manifestazioni. Per occasionale intendevo solo come visitatore del sito ma di voi posso dire che conosco: opere vita e miracoli.
    Per ogni chiarimento sono disposto a rendere visibile la mia identità a tutela della veritiera e candida recensione da me inviata.
    In ogni caso e’ gia’ troppo che ti ho dedicato tutto questo tempo per chiarirti la mia posizione tenendo conto anche del fatto che potevo avvalermi della facoltà di non risponderti.
    Peppe B

  14. caro peppe b non conoscendoti io mi rendo le responsabilita’ di quello che scrivo e sono forse conosciuto da tutti,io non ti conosco e mi farebbe piacere conoscerti visto che come dici sei propenso a migliorare la gara a mandami la parcella del tuo tempo perso con me che te lo remunero

  15. Finalmente mi sono registrato,
    sono diventato uno di voi nel senso che mi sono registrato al sito della FICA, (ne sentivo il bisogno e l’ ho fatto) perchè vi voglio seguire non solo on the road ma anche on line.
    Beh lasciamoci alle spalle tutte le chiacchiere, cogliete dai vs successi tutta la positività possibile per potervi rafforzare negli sforzi futuri con l’aquisizione di maggiore fiducia in se stessi e maggiore padronanza dei veicoli e meditate sugli errori compiuti per migliorare, e’ questo lo spirito di crescita sia personale e sia nel raggiungimento di un obbiettivo.
    Gli sforzi compiuti negli anni scorsi per rendere possibile ogni manifestazione sono stati sempre enormi e a volte si e’ dovuto superare anche l’impossibile, ma questo lo sanno in pochi; perchè organizzare una manifestazione del genere non basta chiudere la strada e mettersi in pista ma in effetti tutto il lavoro sta a chi opera dietro le quinte per espletare le pratiche burocratiche al fine di ottenere tutti i permessi ed i nulla osta.
    L’idea di creare un comitato e’ la carta vincente per ottenere successo nell’organizzazione in modo che si decide all’unanimità sia le date , sia i vari compiti e soprattutto le eventuali modifiche al regolamento.
    Io non sono un carroccio-driver ma un immancabile spettatore dei vs successi su strade isolane (panza, serrara e maronti). Ogni volta ci deliziate con le vs discese mozzafiato a volte veramente ci lasciate col fiato sospeso vista la vs bravura di guida di questi piccoli veicoli dal suono grezzo che intanto riuscite a farci emozionare col vs show.
    Grazie

  16. giovanni m :
    caro peppe b non conoscendoti io mi rendo le responsabilita’ di quello che scrivo e sono forse conosciuto da tutti,io non ti conosco e mi farebbe piacere conoscerti visto che come dici sei propenso a migliorare la gara a mandami la parcella del tuo tempo perso con me che te lo remunero

    ciao Giovanni,
    se ci vogliamo prendere un caffè insieme ne sono felice, ma se vogliamo discutere di questo malinteso ritienilo gia’ risolto.

  17. io penso che la giusta data sia il 24.passeranno 7 giorni dalla gara di serrara e le chiacchiere si saranno gia esaurite.cmq,il posto in cui riunirsi è gia deciso?

  18. Buona sera,
    ho letto i commenti precedenti e sono contentissimo che questa manifestazione cominci a maturare con l’ idea di creare un comitato. Anche perchè ci sono parecchie persone che credono ancora che le “gare del carroccio” siano sciocche perdite di tempo per nullafacenti. Ma queste persone nn sanno che dietro a queste manifestazioni c’è tanta fatica, ore ed ore di lavoro nel preparare i carrocci, ed un’ interminabile burocrazia.
    Comunque il mio consiglio è di lavorare con la massima serietà, per il bene della manifestazione, unendo divertimento, passione, e sacrificio.
    …tanto tempo fa correvo anche io, ma nn con i carrocci, e ho dovuto abbandonare il mondo delle corse a malincuore… un consiglio: correte con il cuore, vincerete sempre!

  19. Non capisco il perchè di tutta questa premura nel voler formare questo comitato quando la maggior parte delle persone che fanno pressione per formare questo comitato non hanno mai speso un minuto del loro tempo per creare una qualsiasi forma di intattenimento, vorrei tanto sapere da questi signori come mai dal dopo trofeo gilles villenevue 2009 non si era parlato più di questo comitato, anzi c’era chi addirittura inneggiava il nome del fesso di turno che avrebbe dovuto mettere la firma per il 2010, invece quest’anno visto che è filato tutto liscio quell brutto episodio sembra ormai dimenticato, ma questo è solo uno dei tanti temi che tirerò in ballo, ho tante altre cose da dire, ma tratterrò il fiato fino alla riunione, ora è inutile parlare, perchè molta gente dietro al pc hanno un altra personalità, sono come le marionette…

  20. @Peppe B

    Grazie Peppe, ma questo è solo un piccolo sfogo perchè non hai idea di quello che ho accumulato dentro in tanti anni, a me non piace buttare benzina sul fuoco, ma in questo paese c’è gente con troppa mania di protagonismo, ma facendo una corretta analisi non hanno mai concluso niente.

  21. @Peppe Guarracino
    caro peppe io sono uno di quelli che sta facendo pressione per il comitato, e penso di averne speso parecchi di minuti per la gara(l’anno scorso le iscrizione e il giudice di gara lo feci io)se tu ricordi,li ho spesi non solo per il trofeo gilles villenueve,ai maronti,a fontana alla gara di kart a forio anche non essendo partecipante inzomma ho cercato di darmi da fare,ora chiedo perchè sei tanto contrario al comitato?tutti secondo me e poi si vedra chi devono essere partecipi per migliorare la manifestazione perchè visto il trofeo panzese sono rimaste parecchie ostilita’ che non fanno bene alla competizione,ma portato solo malessere comune e quindi ho cercato di fare la riunione prima dei maronti proprio per cercare di chiarirci tutti insieme.
    Non prendere questa riunione come processo,perchè tutti si sbaglia io,col mogly l’anno scorso ho sbagliato,questa riunione deve essere a scopo chiaritivo nei confronti di tutti e di tutto

  22. ciao ragazzii e buona sera,
    non consumate le energie per dimostrare che si è meglio di chi, o si stà facendo più di altri; cercate di conservare il desiderio di rivalsa esclusivamente per le gare!
    Per lavorare in modo serio, intendo, dimostrare partecipazione costruttiva anche lontano dai vari “trofei”; proporre idee innovative, nn so, con nuove gare, nuovi tragitti ai fini di trascinare più persone ad appassionarsi, praticamente fare un pò di promozione.
    Il caro amico Luigi Robinia ha cominciato con la creazione di questo sito… secondo voi perchè l’ha creato?
    Spero che il lungo lavoro che vi attende, nn consumi la vostra passione e comunque ricordate che si è avversari solo in gara.
    Un saluto a tutti i racer!

Rispondi